Sapori peruviani – Seconda parte

In uno dei primi articoli di questo blog, vi avevo raccontato della mia esperienza in una cucina di Arequipa, guidata dalla Chef Amparo. Avevamo preparato il Pisco Sour e la freschissima Causa Rellena.

Sperando di avervi lasciato con l’ acquolina in bocca, ecco le ultime due ricette che completano questo menù della cucina tradizionale peruviana.

 

ROCOTO RELLENO – Rocoto ripieno

img_3458

Il Rocoto ha l’ aspetto e il gusto di un peperone piccolo, ma è molto piccante, è l’unica specie di capsicum domestico ad avere i semi neri all’interno, ed è molto difficile da trovare in Italia. In alternativa si può usare il peperone e aggiustare il ripieno con il peperoncino a proprio piacimento. Il piatto è ideale da servire come secondo o antipasto ed ha un sapore leggermente agrodolce, diverso dal solito .

Gli ingredienti sono tanti, ma non fatevi spaventare: la preparazione è facile!

Il piatto è composto da due differenti preparazioni: la preparazione dei rocotos e una sorta di contorno a base di patate.

 Ricetta per 4 persone

INGREDIENTI:

8 rocotos o 8 peperoni piccoli

400gr di carne tritata (manzo o maiale)(anche 200gr di manzo e 200gr di maiale)

1-2 cipolle tritate

3 cucchiai di concentrata di pomodoro

8 fette spesse di formaggio tipo fontina

Uvetta

Arachidi tritati

Biscotti secchi (oswego)

Prezzemolo

4 patate lessate grandi

2 uova

300 ml di latte

100 g di fontina grattugiata

Semi di finocchio

Preparazione

  1. Lavate i peperoni e tagliate il cappello, che servirà da tappo
  2. Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e immergetevi i peperoni precedentemente puliti dai semi e dai filamenti bianchi e i loro tappi, e lasciate cuocere per circa 10 minuti, non di più
  3. Fate appassire la cipolla in una padella antiaderente, aggiungete la carne e 3 cucchiai di concentrata di pomodoro e successivamente anche gli arachidi tritati, l’ uvetta sminuzzata e i biscotti secchi sbriciolati.
  4. Riempite i peperoni con il ripieno e adagiateli in una pirofila rivestita da carta forno

Preparazione della crema

  1. Separate i tuorli dagli albumi, montate a neve gli albumi e lasciateli da parte
  1. Battete  i tuorli con latte, sale e pepe fino a diventare una crema; infine incorporarli agli albumi
  2. Disponete in una pirofila da forno le patate già lessate e tagliate a fette alternandole con la fontina grattugiata, unite il composto liquido a base di latte e uova e semi di finocchio

Le patate dovranno cuocere in forno solo 10 minuti, visto che sono già state lessate

Infornate anche i peperoni a 180-200 °C per circa mezz’ ora

Togliete la pirofila dal forno, alzate ogni tappo e adagiate su ogni peperone la fetta di formaggio, richiudete con il tappo e rimettete nel forno caldo per qualche minuto finchè il formaggio non si sarà sciolto

Spolverate il tutto con prezzemolo tritato (in Perù usano il coriandolo, per me troppo forte) e servite ben caldo!


LOMO SALTADO – Filetto saltato in padella

1322461

Credo proprio che questo sia il mio piatto preferito della cucina peruviana, è un secondo piatto saporito, e molto semplice da preparare. Questo piatto ha una storia molto antica in quanto ha fortissime influenze cantonesi, dovute alle migrazioni verso il Perù dei popoli orientali attraverso il Pacifico. E come per tutti i piatti “fusion” che si rispettino, uno degli ingredienti imprescindibili è la salsa di soia e per cucinarlo si utilizza la tecnica del wok.

Ricetta per 4 persone

INGREDIENTI:

800 g di filetto o controfiletto di manzo

2 cipolle grandi

4 pomodori rossi maturi

100 ml di salsa di soia

Aceto di vino

Prezzemolo tritato

Sale e pepe

Un’ulteriore caratteristica di questo piatto è che gli ingredienti che lo compongono hanno tutti la stessa grandezza

  1. Tagliate la carne in strisce regolari circa 3cmx1cm e insaporitela con (poco) sale e pepe, fate la stessa cosa per le cipolle, un buon metodo è quello di dividerle in 8 parti, e i pomodori privati dei semi e dall’ acqua interna
  2. Scaldate un po’ di olio vegetale in un wok, appena sarà ben caldo aggiungete la carne e sfumatela con abbondante aceto, se avete dimestichezza, flambeate per pochi minuti e successivamente mettete la carne da parte, al caldo coperta con carta stagnola
  3. Nella stessa padella aggiungere le cipolle e i pomodori e cuocete per pochi minuti, perchè le verdure rimangano sode
  4. Unite la carne alle cipolle e i pomodori, aggiungete la salsa di soia e lasciare cuocere ancora per pochi minuti in modo da far assorbire tutti i sapori
  5. A fiamma spenta aggiustare di sale e pepe e spolverizzare il tutto con il prezzemolo tritato

Il piatto tradizionale è accompagnato da patate gialle fritte e immancabile riso in bianco!

img_3423

¡Buen provecho!

Per la ricetta del PISCO SOUR e della CAUSA RELLENA clicca QUI.

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    Meravigliosi piatti subito da provare! Grazie delle gustose ricette.

    "Mi piace"

    1. Lady-Explorer ha detto:

      Grazie Silvia! Provala e poi fammi sapere 😉

      "Mi piace"

  2. wwayne ha detto:

    Rieccomi! Ma non lo aggiorni più il tuo blog?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...